Marquez a sorpresa: “Mi mancano padel e futsal“. E va pazzo per la cucina italiana

Marquez a sorpresa: “Mi mancano padel e futsal“. E va pazzo per la cucina italiana

Il rendimento non è ancora quello dei tempi migliori, quando era il re indiscusso della MotoGP. Eppure Marc Marquez può sorridere: lo spagnolo sta tornando a riassaporare il piacere di guidare al limite la sua Honda. Un divertimento assente nell’ultimo anno, a causa della tripla frattura dell’omero destro rimediata nella prima gara del Mondiale 2020. Tuttavia la vita dell’otto volte iridato non è ancora tornata alla normalità. Infatti il suo allenamento non comprende completamente le attività precedenti l’infortunio e ci sono sport che mancano tremendamente a Marc.

DEDIZIONE

—   Solitamente, quando si pensa a Marquez, lo si immagina in sella alla sua RC213V. Nel tempo libero, però, lo spagnolo classe 1993 è un amante di due discipline sportive: il padel e il futsal. Ne ha parlato nella rubrica che tiene abitualmente su Box Repsol, il portale della Honda: “Di solito prendevo parte ai match di padel con gli amici o mi aggregavo alla squadra di futsal che avevano formato. Ora è più difficile con l’infortunio al braccio, perché devo stare molto attento, ma mesi fa era un modo per condividere con loro il tempo in cui mi alleno”. Dunque, per il momento, niente sforzi eccessivi, anche se Marc promette: “Quando potrò tornare, darò il massimo di nuovo, perché non riesco a immaginare di praticare uno sport senza impegnarmi a fondo”.

ALTERNATIVA

—   In ogni caso, l’ex iridato si tiene in forma con altre discipline. Il motocross resta l’allenamento più praticato, insieme al ciclismo declinato nelle sue forme su strada e sullo sterrato. Proprio la Mountain Bike sembra essere il mezzo preferito quando Marc resta a Cervera, il paese natale. La guida sui terreni accidentati allena la resistenza e permette di lavorare anche sotto l’aspetto cardio.

ALIMENTAZIONE

—   Marquez ha anche parlato di come impiega il suo tempo libero. Per esempio, nei fine settimana in cui non gareggia, lo spagnolo si lascia andare ai piaceri di una giornata in piscina e ai barbecue con gli amici. A proposito di dieta, Marc ammette di avere un debole per l’Italia, con la pizza come piatto irrinunciabile. Non manca ovviamente la cucina catalana: dominano la salsiccia catalana alla griglia e i mongetes. Uno sfizio che il campione si toglie sempre volentieri.

Fonte: https://www.gazzetta.it/fitness/allenamento/10-09-2021/motogp-marc-marquez-mi-mancano-padel-futsal-4201119425410.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: