Moto d'epoca, ASI MotoShow 2022: iniziata l'edizione del ventennale

Moto d'epoca, ASI MotoShow 2022: iniziata l'edizione del ventennale

A VARANO DE’ MELEGARI È SCATTATA LA MANIFESTAZIONE DEDICATA AI GIOIELLI DA GARA DEL PASSATO. SI CONCLUDERÀ L’8 MAGGIO. TRA GLI EVENTI SPECIALI, IL RADUNO DELLE MOTO CON PIÙ DI CENTO ANNI DI ETÀ

Partita l’edizione del ventennale di ASI MotoShow in programma dal 6 all’8 maggio all’Autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari (Parma). Dopo due anni di assenza causa l’emergenza sanitaria da Covid tornano così a rombare in pista, pilotati da molti protagonisti del passato, i bolidi che hanno fatto la storia del motociclismo e nel paddock gli appassionati possono partecipare a numerose e qualificate mostre tematiche e meeting per rivivere e scoprire la motocicletta, intesa come mezzo di competizione, di trasporto, di svago, volano per l’economia, capace di incidere nel costume e nella cultura nazionale e mondiale. 

LE MOTO E I CAMPIONI

—   In pista, sui bolidi che hanno segnato la storia del motociclismo de “I giorni del coraggio”, tanti piloti italiani e stranieri fra cui il 15 volte campione del mondo Giacomo Agostini e gli iridati Luca Cadalora, Carlos Lavado, Loris Reggiani e tanti altri. Oltre alle moto Grand Prix che hanno segnato la storia del grande motociclismo del passato – fra le altre le MV Agusta pluricilindriche 350 e 500 e le Benelli 350 e 500 4 cilindri – non mancheranno alcuni bolidi di oggi, in primis la Yamaha YZR-M1 vincitrice del mondiale MotoGP 2021 con Fabio Quartararo. È stata, dunque, riconfermata la partnership tra ASI e Yamaha, presente con le sue moto storiche ufficiali da competizione e con i piloti che hanno firmato i successi sportivi del costruttore giapponese. 

ASI MOTOSHOW 2022, GLI SPECIALI

—   Tra le altre iniziative speciali, la straordinaria tematica “100×100” e l’ambiziosa “Carica delle 101”. La prima, ad opera del Settore Veicoli Centenari dell’ASI, prevede il raduno di cento esemplari con oltre cento anni di età: sono le vere moto dei pionieri, archeologia meccanica mantenuta in perfetta efficienza rispecchiando le condizioni d’origine. La seconda, che ha come capofila il Club Moto d’Epoca Fiorentino, è dedicata ai cento anni più uno della Moto Guzzi: il paddock di Varano sarà quindi un tripudio di “aquile dorate” che racconteranno la storia di questo glorioso marchio italiano, dalle origini ad oggi. Sono attesi, inoltre, i centauri della “Nuvola Arancione” con la parata delle “750” del Team Laverda, la “Sfida dei cinquantini”, la presenza del World Classic Racing Team con la selezione delle più famose moto da GP dagli ’50 agli anni ’80.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/07-05-2022/moto-d-epoca-asi-motoshow-2022-iniziata-edizione-ventannale.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: