Assen: Rea trionfa in Gara 1 davanti a Redding e Razgatlioglu. Quinto Locatelli

Assen: Rea trionfa in Gara 1 davanti a Redding e Razgatlioglu. Quinto Locatelli

Le campane della cattedrale del motociclismo suonano a festa per la vittoria in Gara 1 di Jonathan Rea, vittoria numero tredici sul tracciato olandese e nuovo record per il nordirlandese. Termina in anticipo la gara per una brutta caduta di Jonas Folger a due giri dalla fine. Il tedesco cosciente è stato accompagnato al centro medico. Seconda posizione per Scott Redding, terzo Toprak Razgatlioglu. Casella numero quattro per la Bmw di van der Mark, seguono Andrea Locatelli, bella la gara del rookie italiano, Gerloff, Sykes, Haslam e Davies, chiude la top ten Axel Bassani. Quattordicesimo Mantovani. Tante le cadute in pista con i piloti ritirati: Folger, Rabat, Nozane, Mahias, Rinaldi, Lowes e Bautista.

LA CRONACA

—   Ventuno i giri della prima gara del fine settimana olandese. Scatta bene Razgatlioglu che passa in testa alla prima curva davanti a Rea, ma il nordirlandese riconquista subito la prima posizione. Terzo Rinaldi davanti a Redding, Lowes, Folger e Locatelli. Brutta caduta di Bautista in curva sette con la moto che vola sopra le protezioni della pista, fortunatamente nessuna conseguenza per lo spagnolo. Scivola Lowes, cade anche Rinaldi sempre in curva sette. Razgatlioglu passa Rea quando mancano diciotto giri al termine, terzo Redding seguito da Locatelli e van der Mark. Undicesimo Bassani.

INDOMABILE REA

—   Dopo solo un giro Rea sorpassa Razgatlioglu portandosi al primo posto. Redding infila Razgatlioglu e si mette all’inseguimento di Rea a quattordici giri dal termine di Gara 1. Largo Redding, Toprak riconquista la seconda posizione. Caduta di Mahias e Nozane. Allunga Jonathan Rea. Redding riesce a passare Razgatlioglu a sei giri dal termine e prova a distanziare il turco della Yamaha. Sempre quinto Locatelli, sesto Gerloff. Bandiera rossa a due giri dal termine della gara per una brutta caduta tra la curva sei e sette di Jonas Folger. Termina la gara con la vittoria di Rea seguito da Razgatlioglu e Redding.

SUPERBIKE, CLASSIFICA GARA 1 (PRIMI DIECI)

—  

  1. J. Rea (GB - Kawasaki) 30’48”682
  2. S. Redding (GB - Ducati) +3.312
  3. T. Razgatlioglu (Tur - Yamaha) 1 Sector
  4. M. van der Mark (Ola - Bmw) 1 Sector
  5. A. Locatelli (Ita - Yamaha) 1 Sector
  6. G. Gerloff (Usa - Yamaha) 1 Sector
  7. T. Sykes (GB - Bmw) 1 Sector
  8. L. Haslam (GB - Honda) 1 Sector
  9. C. Davies (GB - Ducati) 1 Sector
  10. A. Bassani (Ita - Ducati) 1 Sector

SUPERBIKE, LA CLASSIFICA PILOTI (PRIMI CINQUE)

—   Questa la classifica del Mondiale Sbk:

  1. J. Rea (GB - Kawasaki), 206 punti
  2. T. Razgatlioglu (Tur - Yamaha), 199
  3. S. Redding (GB - Ducati), 137
  4. A. Lowes (GB - Kawasaki), 114
  5. G. Gerloff (Usa - Yamaha), 103

SUPERBIKE, LA CLASSIFICA COSTRUTTORI (PRIMI TRE)

—   Questa la classifica del Mondiale Costruttori Sbk:

  1. Kawasaki 216 punti
  2. Yamaha 203 punti
  3. Ducati 194 punti

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/24-07-2021/sbk-assen-rea-trionfa-gara-1-a-redding-razgatlioglu-quinto-locatelli-4103017288103.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: