Bagnaia: “In Q1 trovata la chiave per il tempo“. Viñales: “Visto? Ora ho grip...“

Bagnaia: “In Q1 trovata la chiave per il tempo“. Viñales: “Visto? Ora ho grip...“

Pecco Bagnaia non ha preso la pole ma il suo terzo tempo nelle qualifiche di MotoGP ad Assen ha un sapore tanto dolce. Perché le Ducati hanno faticato sin dalla FP1: “Vedevo che Miller di solito partiva dalla Q1 e poi faceva la prima fila, ho voluto fare lo stesso, ha scherzato il piemontese della Ducati. Scherzi a parte, alla fine è meglio essere partiti dalla Q1 perché girare di più mi ha aiutato a capire delle cose poi utili per fare questa qualifica. Facevo fatica, ho lavorato sui cambi di direzione e abbiamo fatto bei passi avanti. Venerdì ero sorpreso perché qui di solito mi viene tutto facile invece stavolta non andavo. Però piano piano stiamo raddrizzando la situazione. Le gomme? Sono un problema, nel senso che tutte vanno abbastanza bene, vediamo. Una certezza ce l’ho, che Quartararo sul passo fa davvero paura, le Yamaha portano tanta velocità in curva. Dovrò disturbarli a inizio gara per non farli scappare via, poi vedremo”.

LA YAMAHA FUNZIONA

—   In casa Yamaha sanno di essere su un altro livello di competizione ad Assen, e il poleman Maverick Viñales non si nasconde: “Con la soft sapevo di fare un bel tempo, sono soddisfatto della pole perché finalmente la moto ha grip, non c’è molto da aggiungere. E vi dico che in FP4 avevo un grande passo anche se non montavo le gomme che mi piacciono di più”.

QUARTARARO SI NASCONDE

—   Fabio Quartararo parte secondo ma la sensazione è che sia il grande favorito: “Pecco dice che ho un gran passo? Mah, più che il passo è la seconda posizione che è molto molto buona”, dice il francese, sorvolando sui pronostici. “So di avere un grande feeling con gomma e moto, ottimo il tempo e in FP4 ho visto che con la gomma dura mi sento molto a mio agio. Vediamo, la gara è sempre una lotta”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/26-06-2021/motogp-olanda-dichiarazione-podio-pole-4102292084982.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: