Dall’Igna: “La mia Ducati come una start-up, Miller che cuore, Bastianini corre da grande“

Dall’Igna: “La mia Ducati come una start-up, Miller che cuore, Bastianini corre da grande“

Si avvicina Misano Adriatico, e con il bis sulla pista intitolata a Marco Simoncelli, anche Francesco Bagnaia e la Ducati sognano di replicare la splendida vittoria di quasi un mese fa. Anche perché, con Fabio Quartararo che in Romagna si gioca il primo dei tre match-point a sua disposizione (“Si sta meritando il campionato”), vincendo, Pecco procrastinerebbe almeno fino a Portimao l’assegnazione di un titolo che in questo momento è saldamente nelle mani del francesino della Yamaha. Ospite di Paolo Ianieri e Zoran Filicic di questa puntata di MotoG-Podcast è Gigi Dall’Igna, il Direttore Generale di Ducati Corse, che guardando al grandissimo lavoro fatto in questi anni, e alla nuova filosofia che aleggia oggi a Borgo Panigale, della Rossa dice: “Siamo come una start-up”. L’ingegnere veneto elogia i suoi piloti, “che sanno come si fa a motivare la squadra”, applaude Jack Miller, “perché il gioco di squadra che ha fatto ad Austin per aiutare spontaneamente Pecco ti fa capire che gran bella persona sia”, applaude Jorge Martin, “perché dei miei piloti è quello che mi ha sorpreso di più per come si è subito adattato ala MotoGP, e promuove senza riserve Enea Bastianini, “che deve migliorare la partenza e i primi due giri, ma per il resto sta dimostrando di correre come i migliori”. L’ultimo pensiero è per Valentino Rossi: “Mi spiace vedere Valentino così in difficoltà in questa sua ultima stagione. Avrei voluto vederlo finire la carriera con il sorriso”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/13-10-2021/motogp-podcast-gigi-dall-igna-la-mia-ducati-come-start-up-4201782763890.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: