Doppietta Yamaha in gara 2, Razgatlioglu e Gerloff a podio, caduta di Rea

Doppietta Yamaha in gara 2, Razgatlioglu e Gerloff a podio, caduta di Rea

Toprak Razgatlioglu, pilota turco della Yamaha, dopo il trionfo in Gara 1 si aggiudica anche l’ultima corsa del fine settimana della Superbike sul circuito di Donington e passa in testa nella classifica del Mondiale. Caduta di Rea a tredici giri dal termine mentre conduceva la corsa tallonato da Razgatlioglu. Il campione del mondo in carica chiude in ventesima posizione. Secondo posto per la Yamaha Grt di Garrett Gerloff, terza la Bmw di Tom Sykes. Casella numero quattro per Scott Redding che riporta una Ducati nelle prime posizioni, buona la prestazione del pilota britannico. Quinto Michael van der Mark, sesto Alex Lowes davanti a Davies, Rinaldi e Haslam. Chiude la top ten Bautista. Undicesimo Locatelli, tredicesimo Bassani.

GARA 2: LA CRONACA

—   Pista asciutta, ma alcune gocce di pioggia cadono sul circuito prima dello schieramento dei piloti. Scattano in prima fila Rea, Sykes e van der Mark, ventitré i giri. Parte bene Rea, dietro di lui Razgatlioglu e Sykes. Seguono Haslam, Gerloff e l’olandese della Yamaha. Nono Locatelli, decimo Redding. Dodicesimo Rinaldi, quindicesimo Bassani. Rea mantiene la testa della corsa, ma Razgatlioglu è sempre più vicino al nordirlandese. A venti giri dal termine Razgatlioglu passa Rea e conquista la prima posizione, grande ritmo del pilota turco della casa di Iwata. Sesto Redding, decimo Rinaldi davanti a Locatelli e Davies. A quindici giri dalla fine di Gara 2, Razgatlioglu è tallonato da Rea, terzo Sykes davanti a Gerloff e Redding in grande rimonta.

ERRORE DI REA

—   Largo Toprak, passa Rea e si riprende la prima posizione, terzo Gerloff. Perde l’anteriore e scivola Rea in curva otto a tredici giri dal termine della gara, il nordirlandese rientra in pista al ventesimo posto. Razgatlioglu conduce la gara, secondo Gerloff, terzo Sykes, quarto Redding. Settimo Davies, nono Rinaldi, undicesimo Locatelli, tredicesimo Bassani. Razgatlioglu gestisce il proprio vantaggio sul texano. Invariate le posizioni a cinque giri dal termine dell’ultima gara del weekend della Sbk a eccezione di Rinaldi, ottavo, e Locatelli, decimo. Vince Toprak Razgatlioglu, secondo Garrett Gerloff, terzo Tom Sykes. Quarto Redding davanti a van der Mark, Lowes, Davies, Rinaldi, Haslam e Bautista.

SUPERBIKE DONINGTON, CLASSIFICA GARA 2

—   I primi dieci piloti dell’ultima gara del weekend:

  1. T. Razgatlioglu (Tur - Yamaha) 34’01”226
  2. G. Gerloff (Usa - Yamaha) +2.243
  3. T. Sykes (GB - Bmw) +4.522
  4. S. Redding (GB - Ducati) +5.151
  5. M. van der Mark (Ola - Bmw) +13.315
  6. A. Lowes (GB - Kawasaki) +14.444
  7. C. Davies (GB - Ducati) +16.684
  8. M. Rinaldi (Ita - Ducati) +18.757
  9. L. Haslam (GB - Honda) +20.783
  10. A. Bautista (Spa - Honda) +22.938

SUPERBIKE, LA CLASSIFICA PILOTI (PRIMI DIECI)

—   Questa la classifica del Mondiale Sbk:

  1. T. Razgatlioglu (Tur - Yamaha), 183
  2. J. Rea (GB - Kawasaki), 181 punti
  3. S. Redding (GB - Ducati), 117
  4. A. Lowes (GB - Kawasaki), 114
  5. M. Rinaldi (Ita - Ducati), 94
  6. G. Gerloff (Usa - Yamaha), 93
  7. T. Sykes (GB - Bmw), 89
  8. M. van der Mark (Ola - Bmw), 81
  9. C. Davies (GB - Ducati), 64
  10. A. Bautista (Spa - Honda), 57

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/04-07-2021/sbk-donington-risultati-gara-2-yamaha-ok-razgatlioglu-gerloff-caduto-rea-4102494014775.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: