Enduro, Six Days 2021, è subito grand’Italia: Azzurri primi nel World e Junior Trophy

Enduro, Six Days 2021, è subito grand’Italia: Azzurri primi nel World e Junior Trophy

C’erano grandi aspettative e – almeno in questa prima giornata di gara – sono state rispettate. L’Italia inizia col piede giusto la 95esima edizione della Six Days di Enduro, in programma da lunedì 30 agosto a sabato 4 settembre a cavallo tra Lombardia e Piemonte. Dopo la partenza alle ore 8.00 dal paddock dell’aeroporto di Rivanazzano Terme (PV), con tanto di bandiera tricolore sventolata dal presidente della FMI Giovanni Copioli, sin dalla prima prova speciale del mattino, il Cross Test di Casa Tui, gli Azzurri si son messi in mostra, forti del tifo del corposo pubblico accorso da ogni dove e dopo un’intera settimana passata a camminare e studiare le prove speciali nei minimi dettagli.

LA PRIMA PROVA SPECIALE

—   Andrea Verona (Gas Gas) è stato il primo pilota ad entrare in prova speciale, penalizzato sì dal fatto di non avere le traiettorie già segnate e non poter dunque contare sulle sponde che si vanno a formare all’esterno delle curve, ma favorito dall’assenza di polvere, in quanto primo a passare. I piloti a seguire, a partire da Davide Guarneri (Fantic) e dall’americano Jonathan Girroir (Gas Gas), hanno tutti dovuto far i conti con canali, sponde e polvere, rendendo la prima prova speciale ancor più impegnativa. Fatte queste premesse, il miglior tempo strappato da Matteo Pavoni nel primo fettucciato assume un valore ancor più lodevole, dato che il giovane pilota della TM partiva dietro tutti i piloti del World Trophy.

SIX DAYS 2021, LA GIORNATA

—   Tutte le prove speciali, ad eccezione della prima, sono state un serrato testa a testa tra il nostro Andrea Verona (vincitore della PS4, l’Enduro Test a Casanova Staffora sul letto del fiume e della numero 5, la tecnica linea Maginot a due passi dal centro di Godiasco) e lo spagnolo Josep Garcia (Ktm), trascinatore della propria nazionale e vincitore del primo passaggio alla Maginot, del Cross Test di Val di Nizza e del secondo Cross Test a Casa Tui (dove Verona ha commesso qualche errore perdendo quasi 40”), risultando il pilota più veloce di giornata per 21”94 su Matteo Pavoni. L’italiano, che corre nel trofeo Junior, nella classifica di giornata precede Andrea Verona e Matteo Cavallo (TM), autore anche lui di un’ottima prova. Lorenzo Macoritto (TM) è 6° dietro allo svedese Mikael Persson (Ktm), mentre Thomas Oldrati (Honda) è 12°. Davide Guarneri (23° assoluto con la Fantic 250 4T) completa il quartetto dei piloti Azzurri nel World Trophy: in mezzo gli spagnoli, gli americani ed i francesi, le tre squadre che lotteranno assieme alla Maglia Azzurra per i trofei di squadra. Manolo Morettini (Ktm) chiude in 39esima posizione assoluta.

SIX DAYS 2021, ITALIA (DOPPIAMENTE) IN TESTA

—   L’Italia parte forte, fortissimo: secondo la regola della Six Days secondo cui il tempo totale della squadra è dato dalla somma dei tempi dei componenti del team scartando il risultato peggiore, l’Italia conduce la Six Days sin dalla prima prova speciale, giungendo al termine del Day1 con 52” di vantaggio su Spagna e Stati Uniti. La Francia accusa un ritardo di 1’19”, mentre la Svezia è la quinta forza in campo a 2’25”. Nel trofeo Junior gli Azzurri conducono la classifica di squadra con 1’05” di vantaggio sulla Francia e 1’07” sugli Stati Uniti. Nel Day2 i piloti affronteranno un percorso molto simile a quello effettuato nella giornata inaugurale, ma che si priva della PS di Val di Nizza per dar spazio al difficile Cross Test in contropendenza in località Bagnaria (PV).

SIX DAYS 2021, CLASSIFICA WORLD TROPHY DAY1

—  

  1. Italia in 2h 27’24”71
  2. Spagna a 52”37
  3. Stati Uniti a 52”64
  4. Francia a 1’19”19
  5. Svezia a 2’25”97.

SIX DAYS 2021, CLASSIFICA JUNIOR TROPHY DAY1

—  

  1. Italia in 2h 29’10”48
  2. Francia a 1’05”85
  3. Stati Uniti a 1’07”61
  4. Svezia a 2’47”13
  5. Spagna a 3’41”34.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/30-08-2021/enduro-six-days-2021-subito-grand-italia-azzurri-primi-world-junior-trophy-420855683772.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: