Gresini, sono ore di grande ansia: “Altre complicanze, quadro clinico critico“

Gresini, sono ore di grande ansia: “Altre complicanze, quadro clinico critico“

Non arrivano buone notizie dall’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna, dove è ricoverato nel reparto di terapia intensiva Fausto Gresini. Secondo l’aggiornamento pubblicato pochi minuti fa su Twitter, le condizioni del due volte campione del mondo nella classe 125 e ora team principal in Moto3, Moto2 e MotoGP sono critiche per il sopraggiungere di altre complicanze. Gresini - tuttora sedato - aveva subito un improvviso peggioramento nella notte tra venerdì e sabato scorsa. Oggi l’arrivo di nuovi problemi nel suo 55° giorno nel reparto di terapia intensiva.

IL COMUNICATO

—   Queste le parole rilasciate dal dottor Nicola Cilloni: “Fausto Gresini è ancora ricoverato nel reparto di terapia Intensiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna per il perdurare di una grave insufficienza respiratoria conseguente all’infezione da Covid-19 - dice il medico -. Purtroppo, sono sopraggiunte delle complicanze che rendono il quadro clinico critico. I sanitari continuano a curarlo con la massima intensità possibile nella speranza di una ripresa delle funzioni d’organo gravemente compromesse. È sempre sostenuto da un respiratore meccanico e in coma farmacologico”.

I PENSIERI PER FAUSTO

—   Dalla Suzuki al sito ufficiale MotoGP. Diversi protagonisti del Motomondiale non hanno fatto mancare un pensiero per Gresini su Twitter. Il team di Hamamatsu riprende il comunicato ufficiale con un “Ti stiamo pensando, Fausto”, mentre anche la Honda si unisce al coro come il team Aspar. Aleix Espargaro, in italiano, commenta con un “Non mollare Fausto”, mentre l’ex del campionato mondiale Alvaro Bautista scrive “Vamos Fausto” (“Dai Fausto”). Un pensiero dolce anche dal profilo ufficiale della MotoGP: “Ti mandiamo tutti i nostri pensieri e le nostre forze – è scritto – Facciamo il tifo per te Fausto”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/18-02-2021/gresini-ore-d-ansia-altre-complicanze-quadro-clinico-critico-400805096547.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: