Libere 2 Mondiale Superbike: Redding si ripete, quarto Rea

Libere 2  Mondiale Superbike: Redding si ripete, quarto Rea

ANCORA REDDING, IL BRITANNICO DELLA DUCATI STRAPPA ALL’ULTIMO GIRO IL TEMPO DI 1’36”886, IN AFFANNO JONATHAN REA, CHE DOMANI PUÒ VINCERE IL MONDIALE

Scott Redding agguanta all’ultimo giro il miglior tempo durante la seconda sessione delle prove libere del Mondiale Superbike sul circuito portoghese di Estoril con il tempo di 1’36”886. Seconda posizione per il turco della Yamaha Toprak Razgatlioglu, +0.089, terza un’altra Yamaha, quella ”indipendente” del francese Loris Baz a +0.198. Ancora in affanno il nordirlandese Jonathan Rea che chiude in quarta posizione, +0.557, davanti al compagno di squadra Alex Lowes e allo statunitense Garrett Gerloff. Settima la Ducati di Chaz Davies seguito da Jonas Folger e da Michael van der Mark. Chiude la top ten la Honda di Leon Haslam. Undicesimo Bautista, caduta in curva 7 per lo spagnolo a circa sette minuti dal termine della seconda sessione di prova. Tredicesimo Michael Ruben Rinaldi. Sedicesimo Federico Caricasulo, diciassettesimo Matteo Ferrari.

CLASSIFICA COMBINATA

Al termine della seconda sessione delle prove libere Redding conduce la classifica combinata, seguito da Razgatlioglu, Baz. Quarto Rea, quinto Lowes, sesto Gerloff. Seguono Davies e Jonas Folger, chiude la top ten Leon Haslam.

SUPERBIKE, FP2, CLASSIFICA TOP TEN

 

  1. Scott Redding (Gbr) 1’36”886;
  2. Toprak Razgatlioglu (Tur) 1’36”975;
  3. Loris Baz (Fra) 1’37”084;
  4. Jonathan Rea (Gbr) 1’37”443;
  5. Alex Lowes (Gbr) 1’37”563;
  6. Garrett Gerloff (Usa) 1’37”606;
  7. Chaz Davies (Gbr) 1’37”626;
  8. Jonas Folger (Ger) 1’37”628;
  9. Michael van der Mark (Ola) 1’37”775;
  10. Leon Haslam (Gbr) 1’37”883.
Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: