Mir si ricandida: “Ho incontrato Marquez, nel 2021 voglio giocarmi il titolo con lui”

Mir si ricandida: “Ho incontrato Marquez, nel 2021 voglio giocarmi il titolo con lui”

Certe imprese sono così belle da apparire come favole scritte dal destino. E viene da pensare che anche che questo bizzarro 2020 abbia voluto premiare il lavoro della Suzuki. A distanza di 20 anni dall’ultimo trionfo iridato e nel centenario del suo ingresso nel mondo delle corse, la casa giapponese torna a vincere nel Motomondiale. Per questa missione il prescelto è stato Joan Mir, il primo a conquistare lo scettro in sella alla moto nipponica in MotoGP.

INCREDULO

—   A distanza di quattro settimane dal trionfo, l’emozione è ancora tanta. Mir si è raccontato ai media spagnoli dopo la premiazione come Motociclista dell’anno da Medis Grupo: “Raggiungere il titolo quest’anno, con tutte le ricorrenze per la Suzuki, è stato davvero un segno del destino. Penso che non abbiamo avuto a disposizione la moto più veloce dello schieramento e questo forse è un vantaggio in vista del 2021. Ogni anno siamo in crescita, anche se dobbiamo vincere più gare”.

DUELLO

—   Non manca la curiosità su un suo futuro confronto con Marc Marquez. A proposito dell’ex iridato, Mir ha raccontato un aneddoto: “Spero che sia pronto già per i test, non voglio immaginarlo assente alla prima gara. L’ho incontrato qualche giorno fa a Lleida, mentre mi allenavo con suo fratello Alex. Si è congratulato con me per il titolo. Sta attraversando un momento difficile. Spero che torni presto in pista e come prima dell’incidente. Nel 2021 mi vedo intento a lottare con lui per il Mondiale. Sono molto regolare, come Marc, ma la moto e io possiamo crescere ancora”. Il guanto di sfida è lanciato, con la speranza di poter assistere al confronto in pista nella prossima stagione.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/23-12-2020/motogp-mir-ho-incontrato-marquez-2021-voglio-giocarmi-titolo-lui-3901916497117.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: