Moto3: super Fenati, in pole dopo 4 anni. In prima fila anche Suzuki e Alcoba

Moto3: super Fenati, in pole dopo 4 anni. In prima fila anche Suzuki e Alcoba

Grande prova per Romano Fenati, tornato in pole dopo 4 anni di distanza dall’ultima volta (Silverstone 2017). Per il pilota del team di Max Biaggi si tratta della sesta pole in carriera. In prima fila anche Suzuki e Alcoba. Il giapponese, a 10 minuti dalla conclusione, è stato protagonista di una caduta dopo essere stato colpito da Rodrigo in curva 9. L’argentino rischia una seconda penalità, che si andrebbe ad aggiungere alla partenza dalla pitlane imposta dalla Federazione dopo un altro scontro avvenuto durante delle FP3 con Yamanaka.

COSÌ LA Q1

—   La sessione parte con il forfait di Yamanaka, giudicato unfit dai medici dopo il contatto con Rodrigo in cui ha rimediato la frattura dell’omero sinistro. Sessione intensa con la lotta per i primi 4 posti che premia a sorpresa Riccardo Rossi, con il tempo di 1’36451 davanti a Tatay, Nepa e Toba. Escluso Andrea Migno, che partirà dalla 21esima posizione. Caduta senza conseguenze a 2 minuti dalla fine per Adrian Fernandez in curva 1.

L’ORDINE DI PARTENZA DEL GP DI AUSTRIA

—   L’ordine di partenza dei primi 10 del GP di Austria:

  1. Romano Fenati (Ita – Husqvarna) 1’35”850
  2. Tatsuki Suzuki (Giap – Honda) +0.071
  3. Jeremy Alcoba (Spa – Honda) +0.210
  4. Jaume Masia (Spa – Ktm) +0.243
  5. Deniz Öncü (Tur – Ktm) +0.254
  6. Ayumu Sasaki (Jpn – Ktm) +0.319
  7. Pedro Acosta (Spa – Ktm) +0.357
  8. Gabriel Rodrigo (Arg – Honda) +0.374
  9. Dennis Foggia (Ita – Honda) +0.383
  10. Stefano Nepa (Ita – Ktm) +0.391

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-3/14-08-2021/moto3-gp-austria-pole-romano-fenati-red-bull-420436392598.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: