MotoGP Marco Simoncelli, la carriera di SuperSic in 11 momenti

MotoGP Marco Simoncelli, la carriera di SuperSic in 11 momenti

Una fiammata. Breve, troppo breve, ma intensa e lucentissima. È forse questa l’immagine che meglio può descrivere la carriera di Marco Simoncelli (Ansa), la parabola di un campione che se dal punto di vista agonistico ha regalato momenti di gioia indescrivibile al motociclismo tricolore, ha lasciato un segno ancora più profondo sotto il profilo umano, quella dimensione emozionale che, quando si parla di uno sportivo, non si può descrivere ricorrendo a numeri, statistiche, albi d’oro o tempi sul giro. Ma per tutti quelli che dal divano hanno fatto da spettatori alle sue imprese il Sic era innanzitutto un pilota: è in sella a una moto che Marco è entrato nelle nostre case, è in sella a una moto che ci ha fatto saltare in piedi e trattenere il fiato, è in sella a una moto che ci ha salutati per l’ultima volta, con l’asciugamano in testa, sulla griglia di partenza di Sepang. Ecco perché, anche se Marco era molto di più che una gran manetta, a dieci anni dalla sua scomparsa vogliamo ricordare i momenti più significativi della sua vita da pilota, quel bellissimo e bastardo mestiere che ce lo ha fatto amare, ma anche portato via, la passione a cui ha dedicato quasi tutta la sua vita. Fino all’ultima impennata.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/storie/21-10-2021/motogp-marco-simoncelli-carriera-supersic-11-momenti-4201854852172/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: