MXGP, Herlings vince in Turchia. Cairoli è terzo

MXGP, Herlings vince in Turchia. Cairoli è terzo

Tre su tre per Jeffrey Herlings in Turchia. Ad Afyonkahisar l’olandese ha vinto il nono round stagionale restando l’unico pilota ad aver vinto su questa pista da quando il Mondiale si corre a 500 chilometri a sud di Istanbul. Alle sue spalle, Tim Gajser (Honda) e Tony Cairoli (Ktm).

MXGP, REGALO DI COMPLEANNO

—   Dopo il gran finale di gara 1, anche nella seconda manche non sono mancate le emozioni. Gajser si è regalato la vittoria di gara 2 nel giorno del suo 25esimo compleanno scavalcando Herlings e Jorge Prado (Ktm) prima di metà gara. Lo spagnolo ha dovuto lasciare strada anche a Cairoli dopo un intenso duello vinto dall’azzurro al quindicesimo dei diciannove giri. Sul finale la situazione si è stabilizzata in termini di azione in pista ma, una volta conclusa la manche, le carte si sono mescolate nella generale. Non per Gajser, che ha incrementato il vantaggio portandosi a +29 sugli inseguitori, ma proprio per questi ultimi. Prado (ritirato in gara 1 e 4° in gara 2) è passato da 2° a 5°. Ora è Febvre alle spalle del leader iridato, però il francese deve fare attenzione a Cairoli, adesso 3° a un solo punto dal transalpino, e a Herlings, non lontano da chi lo precede ed evidentemente in gran forma.

MX2, GUADAGNINI TERZO

—   Terzo posto per Mattia Guadagnini (Ktm) in MX2, ma i due mattatori di giornata sono stati Tom Vialle (Ktm, vincitore di GP) e Maxime Renaux (Yamaha) che si sono spartiti successi e secondi posti. Renaux ha così incrementato il vantaggio in vetta alla classifica mentre Guadagnini, al suo primo anno nella classe cadetta, ha consolidato il secondo posto. Prossimo appuntamento con il Mondiale Motocross il 19 settembre a Riola Sardo (OR), che ospiterà per la prima volta la serie iridata. Il weekend successivo, tappa ancora in Italia ma questa volta per il Motocross delle Nazioni a Mantova!

MXGP, ORDINE DI ARRIVO

—   Così in gara-1:

  1. Jeffrey Herlings (Ktm) in 34’31’’387
  2. Antonio Cairoli (Ktm) + 0’’494
  3. Tim Gajser (Honda) + 2’’969 Così in gara-2:
  4. Tim Gajser (Honda) in 34’44’’781
  5. Jeffrey Herlings (Ktm) + 5’’947
  6. Antonio Cairoli (Ktm) + 8’’978

MXGP, LA CLASSIFICA

—   Questa la classifica di giornata:

  1. Jeffrey Herlings (Ktm) 47 punti
  2. Tim Gajser (Honda) 45
  3. Antonio Cairoli (Ktm) 42 Questa la classifica del Mondiale:
  4. Tim Gajser (Honda) 355
  5. Romain Febvre (Kawasaki) 327
  6. Antonio Cairoli (Ktm) 326

MX2, ORDINE DI ARRIVO

—   Questo l’arrivo di gara-1:

  1. Maxime Renaux (Yamaha) in 34’59’’757
  2. Tom Vialle (Ktm) + 17’’288
  3. Mattia Guadagnini (Ktm) + 26’’148 Così l’arrivo in gara-2:
  4. Tom Vialle (Ktm) in 35’15’’694
  5. Maxime Renaux (Yamaha) +5’’534
  6. Mattia Guadagnini (Ktm) +26’’982

MX2, LA CLASSIFICA

—   Questa la classifica di giornata:

  1. Tom Vialle (Ktm) 47
  2. Maxime Renaux (Yamaha) 47
  3. Mattia Guadagnini (Ktm) 35 Questa la classifica del Mondiale:
  4. Maxime Renaux (Yamaha) 361
  5. Mattia Guadagnini (Ktm) 312
  6. Jago Geerts (Yamaha) 290

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/motocross/08-09-2021/mondiale-motocross-mxgp-turchia-herlings-domina-cairoli-podio-4201092128122.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: