MXGP: orari tv e biglietti del GP Mantova. L’ultima di Cairoli e in tre per il titolo

MXGP: orari tv e biglietti del GP Mantova. L’ultima di Cairoli e in tre per il titolo

È quasi un peccato dovere scrivere, al termine delle due manche del GP di Mantova, la parola “fine” a questo Mondiale Motocross 2021. La classe MXGP ha saputo intrattenere come non mai, con 5 piloti in lotta per il titolo per metà campionato e 3 a combattere fianco a fianco anche nella seconda metà di stagione. L’ultimo appuntamento è mercoledì 10 novembre al crossodromo Tazio Nuvolari di Mantova, con Febvre, Herlings e Gajser a contendersi la vittoria finale. E sarà anche l’ultimo Gran Premio di Tony Cairoli, dopo una carriera stratosferica, 9 Mondiali e 94 GP vinti. Nonostante non si corra di domenica, non è difficile immaginare il tifo e l’atmosfera all’interno del circuito, con bandiere italiane e 222 a sventolare come nel GP della Lombardia.

MXGP: LA RESA DEI CONTI

—   Romain Febvre (Kawasaki) arriva all’ultimo GP stagionale con 3 punti di vantaggio su Jeffrey Herlings (Ktm) e 15 su Tim Gajser (Honda). Visti i ritmi tenuti dal trio delle meraviglie durante tutta la stagione, impossibile pronosticare il vincitore finale, anche se si possono fare delle considerazioni. In termini di velocità pura Herlings non ha niente a che fare con tutti gli altri crossisti sulla faccia della Terra. Ma spesso incappa in errori e cadute, anche quando non necessario tirare al limite. Se azzecca le partenze poi è imprendibile, come dimostrato in Gara 2 del GP della Lombardia. Febvre è quello più costante: a volte pecca nelle partenze, ma ha una guida efficace e ora è diventato forte anche sulla sabbia. Parte con tre punti di vantaggio, ma con Herlings alle calcagna è come fossero zero. Gajser, penalizzato in Gara 1 nel primo round mantovano per aver tagliato tra curva 1 e 2, deve fare doppietta e sperare che accada qualcosa ai suoi avversari. Tradotto: se Febvre vince il GP, indipendentemente dal punteggio, vince il Mondiale. Il francese è matematicamente Campione del Mondo se ottiene più punti, gli stessi punti o fino a due punti in meno di Herlings e 14 in meno di Gajser. Herlings, dal canto suo, se centra la vittoria in entrambe le manche è campione. Ma lo è anche se fa 3 punti in più di Febvre, dal momento che ha vinto più GP, e 12 in meno di Gajser. Lo sloveno, infine, per vincere il titolo deve fare 13 punti in più di Herlings e 15 in più di Febvre. Le combinazioni possibili sono tantissime, quindi esaminiamo esclusivamente le doppiette. Come detto, se Febvre ottiene 50 punti, vince il Mondiale. Stessa cosa per Herlings, che vincerebbe il Mondiale per 3 punti minimo su Febvre. Se Gajser ottiene il massimo punteggio, invece, deve sperare che Febvre non faccia più di 35 punti (indicativamente un terzo ed un sesto posto) e al tempo stesso Herlings non ottenga più di 37 punti (indicativamente un secondo ed un sesto posto).

MX2: LOTTA PER IL SECONDO POSTO

—   Tutto già deciso in MX2, dove Maxime Renaux (Yamaha) ha conquistato il titolo al terzultimo GP stagionale. La tabella oro ha eguagliato il punteggio del compagno di squadra Jago Geerts nella domenica del GP della Lombardia. I due si daranno battaglia anche nell’ultimo appuntamento stagionale, ma occhio a Tom Vialle (Ktm) che avrà voglia di riscatto dopo un weekend non perfetto. Proprio Vialle e Geerts si giocano il 2° posto in classifica, con l’alfiere della Ktm avanti di 7 lunghezze. Mattia Guadagnini (Ktm), eroe del Motocross delle Nazioni a Mantova, è 5° a un solo punto da Jed Beaton (Husqvarna).

EUROPEO: BATTUTE FINALI PER GLI AZZURRI LAPUCCI E LATA

—   A Nicholas Lapucci bastano 5 punti nelle ultime due manche stagionali per portare la Fantic XX 250 2T sul tetto d’Europa in mezzo ad un mare di 250 4T. Una stagione lunghissima anche per i pilota della EMX250, iniziata con il GP della Gran Bretagna e proseguita attraverso altri otto appuntamenti prima dell’infrasettimanale di Mantova. Lapucci ha dominato la classe, con 4 vittorie di GP e 11 vittorie di manche (due delle quali, vedi post Instagram sopra, nel GP della Lombardia). Mercoledì l’italiano ha l’opportunità di chiudere definitivamente i giochi già in occasione di Gara 1, quando dovrà entrare nei primi 16 per aggiudicarsi matematicamente il campionato. Kevin Horgmo (Gas Gas), disttante 45 lunghezze, deve vincere entrambe le manche (o al massimo concludere 2° in una delle due) e al contempo sperare che Lapucci non metta a segno 5 punti. Tutto aperto per la terza posizione in campionato: Rick Elzinga (Ktm) ha 27 punti di vantaggio su Andrea Bonacorsi (Yamaha), mentre Liam Everts (Ktm), figlio del 10 volte Campione del Mondo Stefan, deve difendere la quinta posizione in classifica. Ultimo round stagionale anche per la EMX125, dove la tabella rossa è nelle mani di Valerio Lata (Ktm). Il leader della generale ha 22 punti di vantaggio su Bobby Bruce (Gas Gas), unico pilota in grado di poter soffiare il titolo all’italiano. Bella lotta per il terzo posto, con un Lucas Coenen (Kawasaki) in forma e voglioso di andarsi a prendere la medaglia di bronzo ai danni di Kay Karssemakers (Husqvarna).

MONDIALE MOTOCROSS 2021, GP DI MANTOVA: BIGLIETTI, ORARI TV E PROGRAMMA

—   L’intero round conclusivo della serie MXGP (Europeo Motocross compreso) è visibile su mxgp-tv.com, mentre Eurosport Player trasmette tutte e quattro le manche della domenica, le due della MX2 e le due della MXGP. Ecco il programma del main event con la copertura tv in aggiunta a quanto appena detto. Qui, invece, i biglietti.

11.15 Gara 1 MX2 (in diretta su Eurosport 2)

12.15 Gara 1 MXGP (in diretta su Eurosport 2)

14.10 Gara 2 MX2 (in diretta su Eurosport 2)

15.10 Gara 2 MXGP (in diretta su Eurosport 2)

MONDIALE MOTOCROSS 2021: CLASSIFICA DI CAMPIONATO MXGP

—  

  1. Romain Febvre (Fra-Kawasaki) 661 punti
  2. Jeffrey Herlings (Ola-Ktm) 658
  3. Tim Gajser (Slo-Honda) 646
  4. Antonio Cairoli (Ita-Ktm) 534
  5. Jorge Prado (Spa-Ktm) 532
  6. Jeremy Seewer (Svi-Yamaha) 530
  7. Glenn Coldenhoff (Ola-Yamaha) 416
  8. Pauls Jonass (Let-Gas Gas) 391
  9. Alessandro Lupino (Ita-Ktm) 310
  10. Thomas Kjer Olsen (Dan-Husqvarna) 309

MONDIALE MOTOCROSS 2021: CLASSIFICA DI CAMPIONATO MX2

—  

  1. Maxime Renaux (Fra-Yamaha) 689
  2. Tom Vialle (Fra-Ktm) 570
  3. Jago Geerts (Bel-Yamaha) 563
  4. Jed Beaton (Aus-Husqvarna) 513
  5. Mattia Guadagnini (Ita-Ktm) 512
  6. Rene Hofer (Aut-Ktm) 501
  7. Kay De Wolf (Ola-Husqvarna) 441
  8. Thibault Benistant (Fra-Yamaha) 413
  9. Ruben Fernandez (Spa-Honda) 404
  10. Simon Laengenfelder (Ger-Gas Gas) 316

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/motocross/08-11-2021/mxgp-mantova-orari-tv-biglietti-l-ultima-cairoli-combinazioni-il-titolo-4202292828974.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: