Razgatlioglu in MotoGP nel 2023? La Yamaha: “Dopo due anni in Sbk si può”

Razgatlioglu in MotoGP nel 2023? La Yamaha: “Dopo due anni in Sbk si può”

Un uomo in missione. TOPRAK RAZGATLIOGLU ha un obiettivo chiaro: vincere il Mondiale Superbike, interrompendo il regno di Jonathan Rea che dura dal 2015. Per riuscire nel suo intento, il pilota turco classe 1996 — che ha appena vinto gara 1 nel GP Francia a Magny-Cours — ha allontanato le voci di un suo possibile passaggio in MotoGP, magari per sostituire VALENTINO ROSSI nel team Petronas Yamaha. Tuttavia, stando a quanto riferito dal managing director di Yamaha Motor Racing, Lin Jarvis, al portale tedesco Speedweek, il trasferimento nella top class non è affatto sfumato.

CONTATTO

—   Il dirigente della casa giapponese ha spiegato di aver già avuto modo di conoscere personalmente Razgatlioglu: “Abbiamo incontrato Toprak e il suo management al GP d’Austria e abbiamo parlato con loro. È stato bello, ci siamo fatti una chiacchierata amichevole a proposito del suo futuro. Ma ora è concentrato con il Mondiale Superbike, è in missione. Toprak vuole vincere uno o due campionati del mondo con la R1-Yamaha prima di passare alla MotoGP”.

IDEA

—   Dunque il 2023 potrebbe essere l’anno giusto per vedere Razgatlioglu nella top class. Jarvis conferma questa ipotesi: “In questa stagione non potevamo aspettare tanto prima di scegliere un pilota nella top class. Toprak ora è in piena lotta, ma conquistare il titolo non è cosa facile, quindi rimarrà sicuramente in Superbike nel 2022. Eppure, se può ancora vincere il Mondiale nel 2021 e fare molto bene anche l’anno prossimo, perché poi non dovrebbe cambiare? Allora potremmo benissimo vederlo qui in MotoGP. È un pilota davvero talentuoso”. Insomma vedere Razgatlioglu contro Fabio Quartararo o Maverick Viñales potrebbe non essere più pura immaginazione.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/04-09-2021/sbk-toprak-razgatlioglu-motogp-2023-yamaha-dopo-due-anni-si-puo-420977283941.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: