Rins, spalla infiammata: infiltrazione e riposo per il pieno recupero

Rins, spalla infiammata: infiltrazione e riposo per il pieno recupero

Il problema alla spalla che ha rallentato il lavoro di Alex Rins nella giornata di test di lunedì a Jerez, all’indomani del GP corso sulla stessa pista, non pare grave. Il pilota spagnolo della Suzuki aveva interrotto la sessione in anticipo, a ora di pranzo, per sottoporsi a un controllo alla spalla: gli esami hanno rivelato solo una leggera infiammazione.

INFILTRAZIONE E RIPOSO

  Rins si è sottoposto a un’infiltrazione e gli è stata prescritta l’osservazione di un periodo di riposo: le aspettative erano di avere un pieno recupero in alcuni giorni e finora il processo di guarigione sta procedendo bene.

STESSA SPALLA DEL 2020

  Alex Rins ha concluso il GP di Spagna al 20° posto, a 38” dal vincitore Jack Miller, a causa di una caduta: lo spagnolo era scivolato nel corso del 3° giro quando era in settima posizione e poi ha navigato nelle retrovie per tutta la gara. Durante il test, in cui ha inanellato 59 giri con il 2° tempo a 34/1000 da Maverick Vinales, ha avvertito un riacutizzarsi del problema alla spalla slogata nella caduta sulla stessa pista un anno prima, e che ne ha condizionato la stagione. Adesso, però, il problema pare meno serio e in via di risoluzione.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/05-05-2021/motogp-alex-rins-spalla-infiammata-infiltrazione-riposo-il-pieno-recupero-410752892506.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: