Rossi e Cairoli da Mattarella al Quirinale: giornata speciale per i big all'addio

Rossi e Cairoli da Mattarella al Quirinale: giornata speciale per i big all'addio

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale una delegazione della Federazione Motociclistica Italiana con i campioni del mondo 2021 vincitori delle competizioni a squadre nazionali.

LE PAROLE DI MATTARELLA

—   Il Presidente della Repubblica, dopo aver ricevuto Malagò, Copioli e la delegazione, ha voluto sottolineare “il valore sociale, non solo sportivo, del motociclismo, in un 2021 importante per la celebrazione dei 110 anni dal primo motoclub”.

Poi si è rivolto a Valentino Rossi: “Un campione capace di attirare l’attenzione di tutto il Paese, sempre con simpatia. E complimenti anche a Cairoli per le sue vittorie in uno sport difficile come il motocross” — ha ricordato il presidente Mattarella — “Voi siete un riferimento per i giovani, e anche per i meno giovani come me”, ha poi sorriso.

LA DELEGAZIONE AL QUIRINALE

—   La delegazione ricevuta dal presidente Mattarella era composta dal numero uno Fmi, Giovanni Copioli, dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, dai vicepresidenti Fmi Bartolucci e Lopardo, dal segretario generale Rinaldelli.

C’erano, oltre a Rossi, Cairoli e Bagnaia, anche Gigi Dall’Igna (general manager Ducati MotoGP) e i piloti dell’Italia che hanno vinto il Mondiale alla Sei Giorni Enduro di Pavia (Cavallo, Guarneri, Oldrati e Verona), gli azzurri Campioni del Mondo nel Motocross delle Nazioni (Guadagnini e Lupino oltre a Cairoli) e gli iridati junior di Enduro e Motocross (Morettini, Macoritto, Pavoni, Barbieri, Lata e Uccellini).

LA GIORNATA AL QUIRINALE

—   L’evento si è svolto nella Sala del Brustolon nel pomeriggio. Malagò e Copioli hanno introdotto la delegazione, poi il Presidente della Repubblica ha tenuto il discorso in cui ha ringraziato piloti e Federazione, oltre a omaggiare Rossi e Cairoli, come detto.

VALENTINO EMOZIONATO

—   Valentino Rossi, accompagnato dalla compagna Francesca Sofia Novello in dolce attesa della figlia che nascerà tra pochi mesi, ha regalato un casco al Presidente con l’autografo “Per Sergio un grande abbraccio”, poi ha confessato che si è trattato di un incontro “molto emozionante, in un luogo particolarmente suggestivo come il Quirinale. Sono molto felice per le parole del Presidente Mattarella”. Anche Cairoli si è detto “onorato dell’incontro con il Presidente, ringrazio la Fmi per l’opportunità”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/08-12-2021/valentino-rossi-cairoli-incontro-mattarella-quirinale-430359568694.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: