Stoprak colpisce ancora: numeri (e rischi) da vero stuntman con il motard

Stoprak colpisce ancora: numeri (e rischi) da vero stuntman con il motard

Il numero 54 sta facendo impazzire il mondo delle derivate di serie e quello dei social. Toprak Ragzatlioglu, non a caso soprannominato “Stoprak” per le sue frenate su una ruota sola, emoziona per il suo folle carattere e la sua guida esuberante. Quest’anno, queste qualità gli hanno permesso di tenere testa al re della Superbike Jonathan Rea e, a pochi giorni dall’appuntamento sul circuito di Navarra (qui gli orari TV), il turco ha deciso di tenersi caldo con qualche “semplice” esercizio da stuntman. Guardate il video in copertina per credere!

NUMERI DA CIRCO, E CHE RISCHI

—   Come già anticipato, Toprak è sempre rimasto legato al mondo dello stuntman, in quanto suo padre lo faceva di professione. Quindi, tra un allenamento con in pista e l’altro, il giovane numero 54 si diverte a migliorare la sua sensibilità in monoruota (aspetto anche molto utile per la sua carriera) e a far impazzire il mondo dei social. In questo nuovo show, “Stoprak” si riscalda con qualche lungo stoppie e impennate a candela con il motard, ma poi arriva il bello. Dopo aver fatto posizionare il mentore Kenan Sofuoglu e un suo amico su delle sedie a circa due metri di distanza, Ragzatlioglu ci è passato in mezzo con tanto di inversione a “U” sul finale. Roba da veri professionisti del mestiere, anche perché basta poco per fare un bel danno… e infatti il turco ha preferito abortire il primo tentativo!

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/18-08-2021/sbk-toprak-razgatlioglu-fa-stuntman-il-motard-che-rischio-sofuoglu-420533638873.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: