Superbike: al via i test di Jerez in vista della stagione 2022

Superbike: al via i test di Jerez in vista della stagione 2022

Honda, Bmw e Kawasaki scendono in pista sul tracciato di Jerez per una tre giorni di test dedicata alla chiusura della stagione 2021 e volta alla preparazione in vista del nuovo campionato del mondo 2022. Otto i piloti impegnati nelle prove che potranno fare affidamento sui dati acquisiti sul circuito andaluso negli ultimi anni dai team e dalle case e con i quali inizieranno il processo di messa a punto delle moto.

TEST SUPERBIKE: LE NOVITÀ

—   In programma da mercoledì a venerdì di questa settimana, la tre giorni di test sarà la prima occasione ufficiale per vedere all’opera la nuova coppia del Team Hrc formata da Iker Lecuona e Xavi Vierge. I due piloti spagnoli, al debutto in Sbk, arrivano rispettivamente dalla MotoGP e dalla Moto2 e saliranno in sella alla Honda CBR1000RR-R per la prima volta proprio durante queste sessioni di prova. La casa bavarese schiera in pista ben quattro piloti: il neo acquisto Scott Redding, il britannico ha già avuto l’opportunità di provare la Bmw 1000 RR all’Estoril e l’olandese Michael van der Mark, alfieri della squadra ufficiale, nonché il francese Loris Baz, al suo esordio sulla moto tedesca, e l’irlandese Eugene Laverty, sostituto di Tom Sykes durante la scorsa stagione, per la squadra satellite Bonovo Action Bmw Racing Team. Il marchio di Akashi, pronto al riscatto, punta tutto sulla coppia, oramai consolidata, formata dal sei volte campione del mondo Jonathan Rea e dal britannico Alex Lowes.

JONATHAN REA: LE DICHIARAZIONI

—   Queste le parole del nordirlandese che non vede l’ora battagliare nuovamente tra i cordoli per conquistare il settimo titolo iridato dopo “l’interruzione” della celebre striscia positiva ad opera del pilota turco della Yamaha Toprak Razgatlioglu campione del mondo di Superbike 2021: “Sono davvero felice di tornare in sella alla moto dato che potremo sfruttare il bel feeling con cui abbiamo terminato la stagione. Jerez è sempre un bel circuito su cui svolgere dei test dato che lì abbiamo a disposizione tanti dati. Questo è anche un circuito che per noi non è mai stato il migliore e quindi potremo lavorare su alcuni aspetti più deboli. Ci aspettiamo di avere delle parti da provare, davvero un’ottima cosa dato che Kmc e Krt stanno lavorando molto su alcune novità al telaio e all’elettronica. Speriamo di migliorare il feeling della nostra moto, di lavorare bene insieme con l’obiettivo di fornire delle valide informazioni a tutti gli ingegneri per provare a migliorare l’intero pacchetto”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/15-12-2021/superbike-test-jerez-vista-stagione-2022-430471257183.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: