Tampone falso prima di Misano: sospeso un meccanico del team Avintia

Tampone falso prima di Misano: sospeso un meccanico del team Avintia

Sospeso dalla MotoGP fino al termine del 2021, per aver falsificato un tampone-Covid. Colpevole un meccanico del team Avintia Racing, che ha modificato l’esito di un test Pcr — necessario per entrare nei vari circuiti del Mondiale — così da poter accedere nel paddock di Misano. Ma il “furbetto”, di cui non si conoscono le generalità, è stato subito scoperto e non potrà partecipare alle ultime tre gare in calendario. La notizia è stata data dall’associazione dei team appartenenti alla classe regina: l’Irta.

IL TEST MODIFICATO

—   Il meccanico ha presentato il test negativo (svolto in passato e poi modificato) al laboratorio Quirón di Barcellona — dove devono essere mostrati i tamponi 72 ore prima dell’accesso al paddock — ma è stato subito scoperto. Il suo pass, così, è stato subito bloccato e ora non potrà partecipare alle rimanenti gare di Misano, Portimao e Valencia. Anche se proprio l’Irta ha aggiunto di riservarsi la possibilità di estendere la sanzione e che l’episodio “è un caso isolato”. Poi ha annunciato che verranno intensificati i controlli e i test anti-Covid negli ultimi tre GP del 2021.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/19-10-2021/motogp-tampone-falso-prima-misano-sospeso-meccanico-team-avintia-4201920304336.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: