Tragedia Romboni, due rinvii a giudizio

Tragedia Romboni, due rinvii a giudizio

Il Tribunale di Latina ha rinviato a giudizio l’amministratore delegato del circuito di Latina, Sandra Temporini, e il coordinatore del Comitato Impianti della Federmoto Adamo Leonzio per l’incidente che costò la vita a Doriano Romboni (1968-2013), l’ex protagonista del Motomondiale scomparso il 30 novembre 2013 in seguito a un incidente durante le prove della seconda edizione del “Sic Supermoto Day”, la manifestazione in memoria di Marco Simoncelli. L’udienza si svolgerà il 15 aprile del 2021. Romboni, che ha lasciato la moglie Sara e due figlie che hanno oggi 12 e 10 anni, ha corso tra il 1989 al 1998 in 125, 250 e 500 per poi passare saltuariamente alla Superbike.

IL COMMENTO DI COPIOLI

—   “Prendiamo atto della decisione del Giudice per le indagini preliminari - ha commentato in una nota il presidente della Federmoto italiana, Giovanni Copioli -. Seguiamo con massima attenzione l’evolversi di questa dolorosa vicenda avvenuta il 30 novembre 2013 sul circuito ‘Il Sagittario’ di Latina in occasione di una manifestazione commemorativa per Marco Simoncelli. Abbiamo la massima fiducia nell’operato della Magistratura. Come Federazione Motociclistica Italiana, abbiamo sempre dimostrato la massima disponibilità e collaborazione con le Autorità competenti per fare chiarezza su questa tragica vicenda”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/15-12-2020/tragedia-romboni-due-rinvii-giudizio-3901715331710.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: