Viñales senior: “Jarvis triste per l’addio di Maverick, ma la Yamaha è fatta per Quartararo”

Viñales senior: “Jarvis triste per l’addio di Maverick, ma la Yamaha è fatta per Quartararo”

La MotoGP va in vacanza dopo aver assistito alla deflagrazione della prima vera bomba di mercato. UFFICIALE L’ADDIO TRA MAVERICK VIÑALES E LA YAMAHA al termine del 2021. Il divorzio avviene dopo cinque stagioni vissute tra speranze mai realizzate, prodezze sensazionali e tonfi inattesi. Ora, per entrambe le parti, è tempo di guardare al futuro, anche se emergono clamorosi retroscena legati proprio alle trattative che hanno portato all’interruzione del sodalizio con un anno d’anticipo rispetto al contratto.

DISPIACERE

—   Angel Viñales, papà di Maverick, infatti, ha reso noti al quotidiano spagnolo AS i dettagli dell’ultima discussione tra il figlio e l’entourage della squadra giapponese: “È una rottura di comune accordo. All’inizio la Yamaha non voleva lasciarlo partire. Lin Jarvis (Managing Director della formazione ufficiale ndr.) ha pianto di fronte alla notizia. Non ci credeva, ma questa scelta ha radici profonde”.

QUESTIONE DI MOTO

—   Viñales senior punta il dito contro le caratteristiche della nuova M1: “Questa moto è fatta per la guida di Quartararo o Lorenzo. Piloti che guidano puliti. Maverick ha bisogno di qualcosa di diverso perché è come Marquez. Entrambi attaccano forte per sfruttare il potenziale della moto e la Yamaha non lo permette”. Dunque meglio dirsi addio, secondo Angel: “Non hanno saputo dargli quello che vuole e lui non è stato in grado di portare quella moto al 100%. È un insieme di cose”.

FELICITÀ

—   Oltre al fattore tecnico, c’è anche un aspetto emotivo e caratteriale da tenere presente: “Maverick se ne va perché non è felice. C’è stato un momento in cui era molto contento di essere a casa con sua figlia, mentre non accadeva lo stesso in sella alla moto. Pensava sempre: ‘Che problema avrò oggi?’”. Inevitabile dunque l’addio. Ora non resta che lasciarsi con un buon ricordo. Restano 10 gare per riuscirci.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/30-06-2021/motogp-papa-maverick-vinales-jarvis-dispiaciuto-ma-yamaha-fatta-fabio-quartararo-4102384316105.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: